Non poteva esserci debutto migliore per il nuovo modello top di gamma fi’zi:k che la rassegna iridata di Bergen. Un debutto mondiale reso possibile dalla convocazione in azzurro di Salvatore Puccio: l’atleta del Team Sky, infatti, utilizza scarpe fi’zi:k da oltre quattro anni.

Conoscevo fi’zi:k per le selle, utilizzo la Arione da sempre, così quando mi hanno presentato le scarpe nel 2014 ho deciso di provarle e da allora non le ho più cambiate. – racconta SalvatoreL’azienda mi ha presentato il nuovo modello durante il ritiro premondiale sul lago di Garda e ho deciso di mettere subito le tacchette per un giro di prova dal momento che mantengono la stessa suola del modello 2016. Dopo i primi km ho subito deciso che le avrei usate anche nella corsa più prestigiosa dell’anno. Le modifiche tecniche apportate sulla parte superiore della tomaia rendono la scarpa ancora più comoda e performante”.

Road World Championship Bergen 2017 – UCI Men Elite’ Road Race 267,5 km – 24/09/2017 – – photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2017

Dopo il mondiale Salvatore ha corso anche il Giro di Lombardia, prima di concedersi le meritate vacanze. Il 2017 è stata una stagione molto positiva e la soddisfazione più grande è stata sicuramente l’aver scortato Chris Froome durante le tre settimane della Vuelta di Spagna, vinta da quest’ultimo. Salvatore correrà con il team inglese anche nel 2018.

Oltre a Puccio anche Alberto Bettiol (Cannondale–Drapac Pro Cycling Team) e Alessandro De Marchi (BMC Racing Team) hanno difeso i colori azzurri al mondiale in Norvegia su scarpe e selle fi’zi:k.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here