Tempo di bilanci in occasione della prima giornata di riposo. Dopo le prime 9 tappe, e la scalata dei Pirenei, Sidi può guardare tutti dall’alto della classifica generale.

Tour de France 2016
Tour de France 2016

Il merito è tutto di Chris Froome (Team Sky) che sabato nell’ ottava tappa, sui Pirenei, da Pau a Bagneres-De-Luchon di 184 km con 4 gpm, con un grandissimo numero da campione ha dimostrato a tutti di essere il più forte, non solo in salita ma anche in discesa. Per lui vittoria di tappa e maglia gialla. Certo il Tour è ancora lungo, e ci sono ancora tante salite da affrontare, ma in questo momento Froome sembra davvero lanciato verso la vittoria del suo terzo Tour de France.

Grande soddisfazione per Sidi che in questo momento occupa le prime due posizioni della classifica generale. Al secondo posto infatti, staccato di 16” da Froome, c’è un altro corridore inglese, Adam Yates (ORICA-BikeExchange) che veste anche la maglia bianca di miglior giovane.

Froome in allenamento nel giorno di riposo con la calzatura Sidi SHOT personalizzata “gialla
Froome in allenamento nel giorno di riposo con la calzatura Sidi SHOT personalizzata “gialla”

Con Chris Froome sulle strade della Grande Boucle c’è la nuova calzatura Sidi SHOT. Non poteva esserci esordio migliore per Sidi SHOT che si conferma così subito vincente e protagonista nel panorma del grande ciclismo internazionale. Il Tour riparte martedì 12 luglio, con Sidi e Froome in maglia gialla, con la 10a tappa Escalades-Engordany – Revel di 197 km.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here