Ecco l’iniziativa solidale di Brompton verso il mondo della musica messo in ginocchio dalla pandemia: è già in corso l’asta on line di bici personalizzate da gruppi del calibro di RadioHead, Foo Fighters e LCD Soundsystem.

Il modello dei Radiohead_via greenhouseauctions.net

La crisi del mondo live

Il mondo dello spettacolo sta attraversando un periodo molto difficile da diversi punti di vista. Da un lato c’è il radicale cambiamento che le nuove tecnologie hanno imposto alla diffusione e alla produzione del materiale, dall’altro le misure di contenimento pandemiche che hanno praticamente azzerato gli spettacoli dal vivo. Un mix letale che ha causato e sta causando enormi danni economici a un settore già da prima in un perenne stato di crisi. Se alcuni eventi sportivi sono in qualche modo riusciti a farsi spazio nonostante le restrizioni, per il mondo della musica le cose sono andate molto diversamente. Personalmente non vedo una scena artistica emergente molto interessante, ma al di là delle opinioni personali è necessario rimettere il settore in moto, sia per consentire agli artisti meritevoli di emergere, sia per rispetto di tutti i lavoratori dello spettacolo ad esso collegati.

Dave Grohl, ex batterista dei Nirvana e membro fondatore dei Foo Fighters_ via facebook.com

Il progetto Crew Nation 

La musica dal vivo non sarebbe possibile senza gli innumerevoli membri delle troupe che lavorano dietro le quinte e di cui spesso non abbiamo percezione. Crew Nation è un progetto lanciato dalla Music Forward Foundation il cui scopo è appunto quello di sostenere economicamente i diversi protagonisti del settore musicale, soprattutto quelli legati agli eventi live. La speranza è di riuscire ad erogare dieci milioni di euro e fino ad oggi la principale modalità di partecipazione era quella di offrire donazioni economiche o acquistare merchandising. Ma la famosa azienda ciclistica britannica Brompton ha deciso di aderire a suo modo a questa iniziativa. L’intuizione arriva da Tevis Jory, il responsabile delle vendite di Brompton negli Stati Uniti, che tempo fa aveva ideato il programma “Band Bike Hire“, in base al quale i musicisti e le loro squadre potevano noleggiare gratuitamente biciclette del marchio durante i tour nel paese.

Uno dei modelli proposti da LCD Soundsystem, band canadese di musica elettronica_via greenhouseauctions.net

L’idea di Brompton 

Diversamente dall’industria musicale, quella ciclistica ha attraversato un periodo d’oro durante e a seguito della pandemia di Covid-19. Tevis Jory si è allora chiesto se questo divario potesse in qualche modo essere ridotto mettendo il business delle bici al servizio di quello musicale. Nasce così l’idea appoggiata da musicisti del calibro di Foo Fighters, Radiohead, Underworld, Dinosaur Jr, LCD Soundsystem, di mettere all’asta delle bici personalizzate dai gruppi stessi. Dal 28 Maggio fino al 12 Giugno, tredici biciclette uniche nel loro genere saranno su Greenhouse Auctions, una piattaforma online specializzata in aste dedicate all’arte e alla cultura. 

Si tratta quindi di pezzi unici che potrebbero nel tempo acquisire anche un buon valore di mercato, posto che l’intento non è sicuramente quello di speculare ma principalmente di supportare tutti i lavoratori dello spettacolo attualmente in difficoltà.

I prezzi si stanno già piuttosto alzando (uno dei modelli di LCD Soundsystem è sui 12.000€), per chi volesse partecipare ecco il link alla piattaforma Greenhouse Auctions

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here