La pulizia della sacca idrica è uno degli argomenti più gettonati sui forum dedicati agli sport all’aperto tra i quali spicca la mountain bike.

La manutenzione garantisce igiene, pulizia e durata nel tempo.

Kit per la pulizia della sacca idrica

Evitare ristagni e depositi significa tenere lontani muffe e batteri e permette di usare la sacca iderica per molti anni. La cosa migliore è acquistare insieme alla sacca anche un kit di pulizia dedicato. Le spazzole sono il modo migliore per lavare tutte le aree del serbatoio. Per pulire consigliamo di usare acqua e sapone e di asciugare a fondo (vedi video in fondo all’articolo) , soprattutto se nella sacca sono stati inseriti degli integratori.

Una sacca senza gusti o odori sgradevoli

Sacca con apertura larga e maniglia ergonomica

Il cattivo gusto dell’acqua è in genere dovuto a una sacca idrica di plastica scadente, oltre che all’igienizzazione; un sapore sgradevole può essere il segnale di sostanze chimiche nocive per l’organismo. Le sacche idriche di CamelBak sono prive di bisfenoli (BPA, BPS e BPF). CamelBak ha inoltre sviluppato una tecnologia antibatterica (Hydroguard™), incorporata nelle pareti e nei tubi dei suoi serbatoi, che inibisce la crescita di quei batteri che causano odori, scolorimento e deterioramento del serbatoio.

La sacca idrica va conservata pulita e asciutta.

Se si lasciano depositi nella sacca per lungo tempo o se la si usa con liquidi diversi dall’acqua, senza pulirla adeguatamente, potrebbero crearsi delle muffe.
Per rimuoverle si possono usare acqua calda, due cucchiai di bicarbonato di sodio o di candeggina. Bisogna tenere il serbatoio in alto pizzicando la Big Bite™ Valve e far scorrere la soluzione nel tubo; lasciare poi riposare il detergente per circa 30 minuti.
Al termine di questo passaggio lavare il serbatoio con acqua calda, sapone neutro e sciacquare abbondantemente. Asciugare all’aria per evitare ristagni di umidità.

Guarda il video della manutenzione

Fonte ufficio stampa Vitamina C

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here