CiclosfusoDue i soci, entrambi milanesi – Gianluca Casella e Matteo Riva – con una diversa storia professionale alle spalle. Si conoscono ‘per caso’ nel 2013, in Grecia e sognano di aprire un locale nella loro Milano. Bici e vino sono le passioni che li uniscono e presto sbocciano in Ciclosfuso che ha aperto al pubblico l’11 giugno 2015, in uno spazio ex-industriale di 230 m2 – di cui s’innamorano sin dalla prima visita – e abbraccia due universi: bici e vino (con cibo). logo ciclosfusoAffaccia in un cortile silenzioso di via Vigevano 43, in una bella casa di ringhiera della vecchia Milano.L’abbinata bici-vino è originale, ma ben ragionata. Una ricetta fatta di buoni ingredienti: le due passioni confluiscono nella nuova esperienza professionale ‘diversa e irriverente’, in cui sperimentano e si mettono in gioco.
Il vino sfuso – predominante in quantità, rispetto alle etichette – viene scelto da Ciclosfuso con grande attenzione all’ecologia (meno utilizzo di vetro) e al risparmio (ottimo rapporto qualità-prezzo). La bici – mezzo di trasporto adottato da entrambi i soci – diventa fondamentale nel progetto, che include la ciclo-officina con vendita.
Ciclosfuso: via Vigevano 43 | 20144 Milano | T. 02 58109640
www.ciclosfuso.com | hello@ciclosfuso.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here