In quest’ultimo anno la drammatica situazione socio-economica in cui ci siamo trovati ha imposto una brusca frenata alla trasformazione della mobilità urbana. 

Brinke Xplorer

Nelle varie fasi del post lockdown, in Italia come in tutto il resto del mondo, l’utilizzo del trasporto pubblico e dei servizi di sharing ha subito a causa della pandemia un notevole rallentamento. Paradossalmente invece è cresciuto l’uso della bicicletta, muscolare o a pedalata assistita, come mezzo principale per gli spostamenti anche di breve chilometraggio. Sarà finalmente questo l’inizio della nuova ”green mobility” nelle nostre metropoli e nelle nostre cittadine, compresi i piccoli comuni di provincia? Da quanto emerge si presume che in futuro, complici forse anche gli incentivi all’acquisto ed i vari “bonus”, per spostarsi molti italiani useranno più che in passato le due ruote a pedali. Cosa che, per altro, avviene già da molti anni all’estero con una cultura, una mentalità, delle regole e delle strutture (piste ciclabili in primis) più evolute ed efficienti rispetto alle nostre.

Brinke Xplorer

Ed è proprio per i motivi sopra citati che per muoverci nel corto/medio raggio, spesso e volentieri, abbiamo la sana abitudine di farlo in bicicletta. Se poi, com’è capitato di recente, possiamo sfruttare una della bici test che transitano per la nostra redazione allora mettere insieme l’utile ed il dilettevole è ancora più bello. Xplorer è una E-Trekking Bike che piace, non passa inosservata, stimola curiosità ed interesse; ce ne siamo accorti fin da subito appena scesi di sella nel corso della nostra pedalata domenicale in compagnia della famiglia. In un certo senso abbiamo rivissuto la curiosa esperienza dello scorso anno con la Overland Di2 Sport, altra E-bike di Brinke e “sorella front” esclusivamente stradale della

Xplorer. Due prodotti d’alta gamma che appartengono al medesimo brand ma che, in buona sostanza, si differenziano per utilizzo e caratteristiche di guida diametralmente opposte. Pur essendo sempre costruita sulla base di un telaio idroformato in alluminio 6061, Xplorer vanta un doppio sistema di ammortizzazione ed un’escursione di 100 mm, sia sulla forcella anteriore che nella sospensione centrale. Inoltre, nella versione da noi provata, la nuova drive unit centrale EP8 Shimano e la batteria da 630 Wh integrata a scomparsa nel tubo obliquo – come ormai impone il design su quasi tutte le bici elettriche in circolazione – apportano alla nuova bike di Brinke fluidità nella pedalata e maggiore autonomia. Ovviamente vale sempre il discorso di come sia importante saper utilizzare le potenzialità del kit elettrico, mixando saggiamente i tre livelli di assistenza del motore con i rapporti del cambio e, principalmente, su quali percorsi si vada a pedalare. Visto il peso e l’imponenza del mezzo l’itinerario fa la differenza: in pianura, data la scorrevolezza del tracciato e la mancanza di dislivello, abbiamo riscontrato la massima resa della batteria con una carica quasi inesauribile. Sui falsopiani ed sui trail collinari molto frequenti nella zona dove è stato effettuato il test vi è stato un normale calo di autonomia mentre, nelle salite più ripide, a lungo andare il consumo è stato inevitabilmente maggiore. Il tutto, comunque, senza mai perdere la brillantezza della propulsione del nuovo EP8, silenziosissimo e proporzionato alla spinta impressa sui pedali dalle gambe del ciclista.

Il nostro test

Brinke Xplorer

Xplorer è una E-Trekking bike che si presta ad essere utilizzata sia su asfalto che in off road, dalla posizione di guida alta, quasi imponente visto le generose dimensioni del telaio che conferiscono notevole solidità e padronanza di guida. Comoda, sobria e divertente come tutte le Brinke E-Bike che abbiamo testato in questi anni, viene proposta al pubblico con ruote in alluminio da 27,5” dotate di pneumatici Schwalbe tassellati proprio per affrontare in totale sicurezza strade bianche, sentieri boschivi o in terra battuta, percorsi accidentati e persino il manto stradale in condizioni disastrate. Molto indicata nei tratti urbani o nei centri storici pavimentati col pavé o – come capita spesso di vedere ancora oggi nelle nostre città d’arte coi sanpietrini – Xplorer è una E-Trekking biammortizzata ideale per una piacevole uscita sul “misto scorrevole”, la miglior compagna di pedalata con cui macinare chilometri. Infaticabile, polivalente, sarebbe bello anche accessoriarla di borse laterali, uno zaino in spalla e partire per un lungo ed avventuroso viaggio alla scoperta di nuovi luoghi di vacanza. Tenetela presente per le prossima ferie estive, al mare o in montagna, nella nostra bellissima Italia e preparatevi alla ripartenza in tutti i sensi.

Disponibilità e prezzi

Xplorer è disponibile da maggio sull’ e-commerce Brinke e in tutti i negozi autorizzati a euro 4.350,00 Iva inclusa per la versione con Shimano EP8 (come il modello testato di cui vi abbiamo parlato nell’articolo). Ad euro 3.999,00 IVA inclusa nell’allestimento con motore Shimano E-7000.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here