L’evoluzione continua nel tempo ha portato Bora, la leggendaria ruota di Campagnolo, ad oltrepassare i limiti della penetrazione aerodinamica. La versione WTO 77 e 60,  sono la dimostrazione più tangibile di quanto appena detto.

Wind Tunnel Optimized

L’acronimo WTO (Wind Tunnel Optimized) sta a significare quanto Bora WTO siano ruote efficienti in termini di superamento e riduzione della forza centrifuga. Partendo da questo presupposto, al Campy Tech Lab di Campagnolo, si sono impegnati per tener conto di quello che è diventato, forse, lo studio aerodinamico più completo mai eseguito dall’azienda per produrre ruote “ottimizzate nella galleria del vento in condizioni reali”.

Bora anteriore WTO 77

Il vento sta cambiando

La forma del cerchio di Bora WTO – in versione sia da 77 che da 60 mm – è efficiente al punto che non solo riduce la resistenza ma, a determinate angolazioni, riesce persino a trasformarla in resistenza negativa spingendo la ruota in avanti. Concorrono al nuovo livello di performance sia il mozzo che i raggi, anch’essi riprogettati per garantire l’aerodinamicità dell’intera unità.

Il mozzo

Il nuovo mozzo, realizzato in alluminio, segue la stessa premessa progettuale del cerchio. Si è andati alla ricerca di un’aerodinamicità spinta, più sottile al centro e con spessore crescente andando verso le flange dove si collega ai nuovi raggi 3D dal profilo aerodinamico.

Il cerchio

Grazie al canale interno C19, per il quale è possibile adottare anche coperture tubeless, è stato costruito un cerchio che può montare facilmente pneumatici con sezione da 25 e da 28 mm. Proprio i tubeless, dopo accurati test in laboratorio e sulla strada, sono risultati i più efficienti nelle prove di rotolamento assorbendo meno energia dei classici copertoncini e dei più sofisticati tubolari.

Pesi e misure

Per gli amanti della bilancia va detto che la ruota Bora WTO 77 pesa 755 gr. ed è disponibile solo per l’anteriore (da abbinare in coppia con una lenticolare “piena”). Nella versione da 60 mm, invece, arriva a pesare 670 gr. per l’anteriore e 880 per la posteriore; un valore di assoluto rispetto (1.550 gr. totali) se si considera l’alto profilo del cerchio in carbonio e i contenuti tecnici al top del prodotto e della qualità costruttiva.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here