Dopo aver vinto nel 2016 il premio per la piattaforma IP1-S, nel 2021 BOA torna a vincere con la sua ultima innovazione Li2.

La nuova piattaforma Li2

La nuova piattaforma Li2 – pronta per debuttare nelle scarpe da ciclismo – propone al mercato una rotella più piccola, più resistente e sostenibile. Li2 offre un design essenziale dal basso profilo, mantenendo precisione e micro-regolazioni che fanno di BOA la miglior chiusura al mondo per le scarpe da ciclismo. Li2 sarà presente nelle calzature da road, gravel e mtb.

Li2 rappresenta il massimo per garantire un fit veloce, preciso e senza sforzo

Il nuovo BOA Li2 montato sulle Gaerne Stilo Gold Rush

La piattaforma Li2 estremamente leggera e a basso profilo garantisce un’ottima resistenza contro gli impatti, le abrasioni, il fango e la polvere.
Di dimensioni compatte ma potente, Li2 assicura enormi vantaggi pensati per soddisfare le esigenze dei ciclisti ad ogni pedalata. La chiusura e l’allentamento dei lacci funzionano in entrambe le direzioni, consentendo una regolazione incrementale. Questo sistema si adatta al volume del piede durante le lunghe pedalate, oppure ad un fit più stretto durante le salite ripide e gli sprint.

Un prodotto “green”

In linea con le iniziative di sostenibilità messe in atto da BOA per ridurre l’impronta di CO2, sia internamente negli uffici che durante i processi di produzione, Li2 è stata progettata per ridurre e riutilizzare i materiali di scarto. Li2 è disponibile per i brand partner in tre rotelle differenti per soddisfare diverse esigenze estetiche e adattarsi alle configurazioni di doppia o singola rotella. Un’altra novità è la compatibilità col leggero e robusto laccio in tessuto TX4 di BOA, oltre che con il già noto laccio d’acciaio. La nuova piattaforma Li2 è progettata come un sistema a baionetta e cartuccia (come la piattaforma L6), dotata di massima protezione all’impatto, resistenza all’apertura accidentale e contaminazione da sporco. In caso di forti impatti la cartuccia è progettata per potersi staccare ed essere successivamente riagganciata con un semplice incastro alla baionetta. Questa è la prima piattaforma BOA dotata di un sovrastampaggio in materiale composito; un grip resistente a spessore ridotto attorno al perimetro della rotella.

Fonte ufficio stampa GoNuts Communications

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here