È uno dei principali siti turistici della nazione asiatica e, pochi giorni fa, le bici elettriche sono ufficialmente entrate a fare parte della sua infrastruttura dei trasporti: stiamo parlando di Garni, in Armenia.

Garni è una città nota che deve la sua fama internazionale al complesso archeologico fortificato che ospita, tra gli altri, un tempio replica del Partenone ateniese e che attira ogni anno turisti da ogni regione. Inoltre il sito si trova sulla strada per il monastero di Geghard, altro luogo meta di visite a livello nazionale.

photo credit: MarcCooper_1950 Temple of Garni via photopin (license)

Ebbene, per rendere più sostenibile il tutto il ministero armeno per la protezione ambientale e lo sviluppo economico ha deciso di far installare la prima stazione di e-bike sharing destinata ai turisti che vorranno muoversi a Garni.

Installata da VivaCell-MTS, è stata inaugurata alla presenza delle autorità: servirà anche ai cittadini residenti per ricaricare le batterie di e-bike private ed è alimentata da pannelli solari.

Sebbene per fini principalmente turistici, la prima di una serie di e-bike stations avrà anche l’effetto di far conoscere un modo alternativo di spostarsi agli Armeni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here