Paolo Colnago, 76 anni e fratello di Ernesto, è morto nella casa di cura di Gorgonzola (MI) dov’era da tempo ricoverato.

Paolo ed Ernesto Colnago

Mercoledì 1 aprile, dopo aver lottato per anni contro il morbo di Parkinson, Paolo Colnago non ce l’ha fatta. Il ciclismo piange un uomo mite che ha affiancato il fratello Ernesto nella costruzione delle biciclette Colnago, il marchio del Quadrifoglio noto in tutto il mondo come sinonimo di qualità e Made in Italy.

Paolo Colnago al lavoro nell’azienda di Cambiago (MI) – PH Credit Bettini Photo

Nella sua carriera di meccanico ha collaborato con i principali campioni di ogni epoca, lasciando un ricordo indelebile per discrezione, professionalità ed impegno costante nella crescita dell’azienda. Lascia la moglie Vilma, il figlio Alessandro, la nuora Gemma e ovviamente un vuoto incolmabile ad Ernesto, fratello e compagno di una vita. Al momento non siamo a conoscenza della data del funerale che, per rispetto delle vigenti disposizioni sanitarie relative al Coronavirus, non potrà essere celebrato in forma pubblica.

Alla famiglia Colnago ed in particolare ad Ernesto giungano le più sentite condoglianze da parte della redazione di BiciTech.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here