Lo scorso fine settimana si è disputato il Campionato Mondiale Ironman a Kona (Hawaii). La gara per eccellenza per ogni triathleta e il tedesco Patrick Lange si è aggiudicato la prima posizione.
Con le prestazioni di nuoto in 48:45, bici in 4:28:53 e corsa in 2:39:59 Lange ha concluso in 8h:01’:40”, battendo il record del 2011 di 8:03:56 di Craig Alexander.

Una prova sicuramente eccezzionale e che passerà alla storia. Ma non è finita qui infatti, l‘atleta tedesco ha indossato nella frazione in bici il casco di Ekoï modello KOINA. Una novità assoluta che l’azienda francese ha realizzato per la triplice proprio in collaborazione con il furiclasse tedesco. Pensate che Lange aveva iniziato a testare il nuovo casco Koina nella galleria del vento già nel gennaio 2017.

Caratteristiche:
Si tratta di un modello in pezzo unico che presenta dei lati piatti proprio per favorire l’aerodinamica, fondamentale per il triathlon e soprattutto per la prova di Kona. Inoltre, un foro nella parte frontale e uno in quella posteriore, collegati da dei canaletti per il passaggio dell’aria, permettono una ventilazione costante. La forma è allungata e sagomata nella parte posteriore proprio per adattarsi al meglio alla posizione aerodinamica che ha adottato Lange nella seconda frazione. La visiera è magnetica, intercambiabile e sarà disponibile nelle colorazioni mirror, revo red, revo bliue, cat. 3.

 

SCHEDA TECNICA:
Costruzione Full in mold, pezzo unico
Supporto occipitale regolabile con la specifica rotella di regolazione – regolabile anche in altezza.
Fibbia e visiera magnetica con tre opzioni di colore: Mirror, Revo red, Revo blue, cat. 3.
Taglia unica (54 – 58)
Peso: 310 g.

 

www.ekoi.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here