woodencycle, bici in legno riciclato, gogobags, Ha fatto il suo debutto nel mercato europeo i primi giorni di aprile, in occasione di Goodesign, una degli appuntamenti legati al Fuorisalone di Milano: si tratta dell’innovativa linea di biciclette in legno riciclato disegnate da Caterina Falleni per la la indonesiana WoodenCycle. Queste meraviglie sono state esposte a Milano e arrivano sul mercato in esclusiva da GoGoBags (concept store per la mobilità urbana).
Caterina Falleni è un personaggio sicuramente unico; di lei si è parlato in passato perché nel 2012 ha progettato il primo frigorifero che funziona senza corrente elettrica che le è valso una borsa di studio per la Singularity University. Quasi tutti i suoi progetti hanno una forte valenza ambientale e così è stato anche per la collaborazione con WoodenCycle, il cui obiettivo principale è offrire il lusso della semplicità applicando alla mobilità urbana i principi che hanno reso grande Tesla. WoodenCycle infatti è specializzata nella realizzazione di biciclette sostenibili, belle e altamente tecnologiche in un processo interamente realizzato dai migliori artigiani italiani e indonesiani.
Le bici sono realizzate in teak indonesiano riciclato proveniente dalla famiglia Tectona grandis, disponibile in abbondanza nella regione di Jakarta in Indonesia, per le sue eccellenti caratteristiche di durabilità, resistenza e costante stabilità dimensionale, impermeabilità, duttilità, bellezza e immarcescibilità. Il legno, infatti, come fibra di carbonio naturale, ha caratteristiche di ingegnerizzazione uniche che portano a una qualità di guida superiore e a una migliore durabilità, in relazione ai materiali usati. Inoltre la linea disegnata da Caterina è provvista di device tecnologici molto particolari con l’obiettivo, a tendere, di integrarli totalmente all’interno della scocca.

1 COMMENTO

  1. Salve,
    In Portogallo, con gli alunni del nostro Master in Design anche noi stiamo sviluppando un bici in legno, sughero e alluminio. iIlprogetto consiste in una bicicletta concepita approfittando delle tecniche costruttive locali e di presenta come un veicolo capace di sfruttare le tendenze espresse dalla società attuale promuove un nuovo concetto di mobilità.
    .
    Il link della pagina/diario del progetto è:https://m.facebook.com/raiooo.medein?refsrc=http%3A%2F%2Fwww.google.pt%2F&_rdr

    Ermanno Aparo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here