L’esperienza dell’azienda inglese nel settore bike è quasi decennale: era il 2008 infatti quando diedero alla luce il loro primo modello, e oggi, 9 anni dopo, arriva sul mercato l’ultima creazione del team, una bici elettrica pieghevole che punta sulla semplicità.

Metro è un modello interamente concepito e prodotto in UK, pensato per percorre agilmente le trafficate strade londinesi e, attraverso tre semplici passaggi, essere altrettanto facilmente piegato e riposto al chiuso con il minimo sforzo. Un nome non a dato a caso quindi, un nome che rispecchia l’habitat di una bici cha passa dalla casa, al marciapiede, alla metropolitana, fino all’ufficio, senza mai essere fuori posto.

I punti di forza di questa e-bike con ruote da 20” sono parecchi, grazie specialmente alle componenti di prima qualità di cui è dotata e a come queste funzionano. Innanzitutto parliamo della pedalata assistita: è possibile un alto grado di personalizzazione di guida con ben cinque livelli di aiuto settabili dal ciclista direttamente dal computer sul manubrio, grazie alla tecnologia V-wave. Che siate in bicicletta su terreno pianeggiante, oppure che siate in collina, con questo tipo di tecnologia viene assicurato un livello di produzione energetica uniforme che sia economica sia per pilota che per la batteria.

Inoltre il sistema di sospensioni e di sella consente di attraversare tratti di asfalto irregolari senza avvertire il contraccolpo sul corpo, un dettaglio non da poco, vista la facilità con cui si può perdere il controllo a causa delle buche. E’ presente anche un sistema di bloccaggio della ruota anteriore all’interno della bici stessa, il che permette di risparmiare peso, tempo e spazio evitando ingombranti, chi più chi meno, catene e lucchetti.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, l’e-bike è in linea con l’attuale scenario delle concorrenti, con batteria al litio che può percorrere tra gli 80 e i 100 km, motore da 250 W che può arrivare a 25 km/h, luci frontali e posteriori e cambio Shimano a 8 marce. La nota dolente è forse il peso della bici, che a vuoto è di 18,5 kg, mentre con la batteria arriva a 21,6 kg. Il prezzo invece è molto interessante, perché spendendo tra le 1149£ e 1499£ si può avere uno dei tre modelli folding resi disponibili da Volt.

Una e-bike che fa bene il lavoro per cui è stata concepita, adatta alla città, sicura, efficiente e adatta a tutti gli aspiranti possessori di un bici elettrica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here