L’esempio più vicino ci arriva dalla televisione, tutti ricordiamo Supercar e il suo protagonista a quattro ruote KITT. Precisiamo subito che non siamo ancora a questi livelli: la bici non ci fa battute, non ci viene a prendere dopo una serata e non ci salva dai guai (ma è solo questione di tempo). E’ però perfettamente in grado di aumentare la nostra sicurezza durante la guida e di segnalarci un tentativo di furto.

Prodotta negli Stati Uniti ma con genitori italiani, Volata è una bicicletta pensata per il mondo, per muoversi dentro di esso in totale libertà e sicurezza. Si potrebbe anche definire un’app fisica per spostarsi, perché l’ integrazione di tecnologia software con tecnologia hardware è qui più che mai evidente. Non mancano infatti applicazioni da aggiungere al proprio mezzo di trasporto, ma che queste siano al suo interno e progettate con questo scopo è una cosa del tutto nuova, almeno per il mondo bike. Vediamola meglio.

 

La prima cosa che salta all’occhio è display inserito al centro del manubrio, nn Lcd da 2,4 “ del tutto simile ad uno smartphone che ci informerà ovviamente sulle prestazioni della bicicletta, ma anche sulle nostre condizioni fisiche come i bpm, sul clima, sulla strada che dobbiamo percorre grazie al navigatore integrato e su molte altre funzioni. I controlli, manco a dirlo, sono nelle manopole, in modo che i nostri occhi possano essere fissi sulla strada. E’ collegabile inoltre al nostro smartphone, in modo che, se arriva una chiamata visualizziamo subito il nostro contatto sullo schermo e da lì possiamo decidere se rispondere o meno, dato che dispone di tecnologia bluetooth.

Le luci possono essere settate, scegliere quindi se renderle automatiche o manuali, e, proprio come un’automobile dispone anche di un clacson e di un’antifurto. Quest’ultimo funziona tramite un GPS che informa il nostro smartphone se la bici viene rilevata in movimento a nostra insaputa, fornendoci anche le indicazioni di dove si trova in tempo reale. Gli aggiornamenti del software vengono automaticamente rilevati e automaticamente installati. Vi chiederete? Ma è un e-bike vero? Si, lo è, ma a suo modo: Volata dispone di una batteria dinamo che quindi si ricarica mentre si pedala, ma è comunque presente una connessione USB-C per poter immagazzinare energia anche quando è ferma.

Una bici insomma molto innovativa, consigliata per chi non vuole rinunciare alla connessione mentre pedala.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here