Settembre sarà un mese cruciale per la bicicletta, in tutte le sue componenti. Con una contemporaneità forse non voluta, dal 16 settembre e fino alla fine del mese innumerevoli iniziative, agonistiche e non, si svolgeranno nella Penisola e avranno le due ruote come protagoniste.
Tutto “ruota” attorno al Mondiale di Ciclismo Toscana2013, il massimo evento sportivo quest’anno organizzato in Italia.
Il 16 settembre a Milano ci sarà la presentazione della Maglia Azzurra e delle Nazionali che difenderanno i nostri colori in Toscana. Massimo riserbo, com’è tradizione della Federazione Ciclistica, riguardo i nominativi degli atleti, non certo per le autorità presenti all’appuntamento del 16, a cominciare dall’assessore allo sport della Lombardia Antonio Rossi.
Il giorno dopo, a Roma, si replica. Al Salone d’Onore del CONI, infatti, verranno presentati ufficialmente i Mondiali Toscana 2013 alla presenza del presidente del CONI Malagò e del Ministro Del Rio. In entrambi i casi saranno presenti i massimi vertici della Federazione Ciclistica, a cominciare dal presidente della FCI Renato di Rocco.
I Mondiali Toscana2013 si apriranno ufficialmente con la cronosquadre il 22 settembre e termineranno con la corsa pro il 29. Ci sarà modo di tornarci con altri post…
Il 21 settembre, a poche centinaia di chilometri dalla Toscana, a Padova, andrà di scena Expo Bici 2013, la Fiera Internazionale che è riuscita in pochi anni a prendere il posto dell’appuntamento milanese dell’EICA. La partnership siglata quest’anno con ANCMA, che porterà importanti iniziative rivolte ai dealers, come anticipato in questo post, ha in qualche modo sancito il passaggio di consegne tra la fiera milanese e quella veneta. Si tratta di 3 giorni intensi per gli appassionati e gli operatori del settore, in cui sarà possibile toccare con mano le novità della stagione, molte delle quali già ampiamente anticipate da Bicitech.it.
Da segnalare, infine, una delle tante iniziative dedicate agli appassionati amatori, che si caratterizza per la presenza di un importante sponsor, a conferma che la bicicletta è ormai un perfetto veicolo non solo di spostamento, ma anche di promozione. Sabato 21 settembre, alle ore 16.00, il Gruppo Unipol e Fondazione Unipolis, con il progetto Sicurstrada, saranno protagonisti dell’Unipol Bike Tour, organizzato in collaborazione con Monte Sole Bike Group nell’ambito della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile 2013, promossa dalla Commissione Europea, a cui aderisce anche quest’anno il Comune di Bologna.
Dal 16 al 22 settembre, Bologna sarà pacificamente invasa da iniziative e appuntamenti aperti a tutti i cittadini, con l’obiettivo di sensibilizzare ed incoraggiare all’utilizzo di mezzi di trasporto sostenibili e alternativi all’auto privata per gli spostamenti quotidiani.
Unipol Bike Tour si inserisce in questo denso calendario: una biciclettata alla scoperta di alcuni dei luoghi più all’avanguardia della città. Partendo da Piazza Maggiore (ore 16.15), dove Unipol e Unipolis parteciperanno con uno stand informativo, il percorso prevede una tappa alla Torre Unipol di via Larga 8, l’edificio più alto dell’Emilia-Romagna, per poi concludersi al C.U.BO – Centro Unipol Bologna di Porta Europa, lo spazio multimediale del Gruppo in via Stalingrado 37.
Con calma, poi, Bicitech.it vi racconterà quanto sinteticamente riportato da alcuni quotidiani nazionali riguardo il numero sempre maggiore di bicilette circolati e di quanti usano la bici per gli spostamenti quotidiani (arrivati quasi a 5 milioni). Cosa dire poi del fatto che nel 2012 sono state vendute più bici che auto? Non accadeva dagli anni ’40 e ci appare una metafora perfetta dei nostri tempi.
Ma ci torneremo, per ora allacciate il casco e buon settembre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here