Chris Froome in azione durante l’ultima tappa del Tour de France 2013 con le Sidi Wire gialle (foto Bettini)

Il Tour si è concluso con un successo annunciato e un podio inatteso. Se la vittoria di Chris Froome, infatti, erano nelle previsioni, meno preventivato il secondo posto di Nairo Quintana, che rappresenta la vera sorpresa di questa edizione della corsa francese. Così come non si poteva certo immaginare l’uscita dal podio di Alberto Contador al posto del connazionale Joaquim Rodriguez. Alla fine di questo incredibile scombussolamento, però, sorride in maniera netta Sidi Sport, che è riuscita a vedere sul podio finale di Parigi tre suoi atleti indossare Sidi Wire.

Nell’ultima giornata, con la passerella finale per il centro della capitale, un signore completamente in giallo ha catalizzato l’attenzione di tutti gli appassionati. Per l’occasione, infatti, Froome ha indossato non solo le insegne del primato (maglia) e pantaloni, ma anche le scarpe Sidi Wire, preparate specificatamente dall’azienda per festeggiare il successo del corridore Sky.
Bisogna dire che i campioni della scuderia Sidi Sport sono stati i grandi protagonisti per tutte e tre le settimane del Tour, su tutti i terreni dalle grandi salite al prove contro il tempo passando per le volate. Sono stati ben 7 i successi di tappa firmati Sidi. Tre le tappe centrate da Froome mentre un successo a testa sono arrivati da Nairo Quintana, Peter Sagan, Tony Martin e il giovane Matteo Trentin che ha riportato l’Italia alla vittoria sulle strade del Tour dopo tre lunghi anni di digiuno.
Inoltre grazie ai suoi eccezionali campioni, Sidi è riuscita nella difficile impresa di vestire tutte e 4 le maglie delle classifiche praticamente per tutta la durata del Tour de France. Un poker straordinario tutto Sidi. Oltre alla maglia gialla di Chris Froome Sidi ha infatti conquistato anche la maglia verde della classifica a punti con Peter Sagan (della “corazzata Sidi” Cannondale Pro Cycling), la maglia bianca che contraddistingue il miglior giovane e la maglia a pois del migliore scalatore, forse la più amata dai francesi, entrambe con il formidabile Nairo Quintana.
Il Tour de France ci ha regalato emozioni straordinarie” dice il proprietario di Sidi Sport Dino Signori. “Abbiamo ottenuto delle vittorie di tappa bellissime, con i primi tre atleti della classifica finale ci sono le calzature Sidi Wire e tutte le maglie del Tour la gialla, la verde, la bianca e quella a pois  sono state vestite dai nostri campioni. Difficile chiedere di più dall’edizione numero 100 della Grande Boucle. Complimenti alla maglia gialla Chris Froome al quale abbiamo voluto dedicare per l’occasione una Sidi Wire tutta gialla e a tutti gli altri corridori che utilizzano le nostre calzature e che con le loro imprese contribuiscono a rendere grande il nome di Sidi nel mondo. Ci auguriamo di avere presto Froome qui con noi alla Sidi per festeggiarlo e poterci congratulare di persona con lui.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here