Si tratta della prima edizione europea di quello che viene definito come il festival più importante al mondo dedicato al ciclismo ed è già al completo. Il Sea Otter Europe, che ha scelto la località catalana di Girona come sede, ha messo a disposizione 20.000 metri quadrati di superfici espositive in un’area Expo dedicata ai produttori: l’inizio della manifestazione è fissato per il 2 giugno prossimo e gli spazi sono già stati assegnati.

L’adesione, in controtendenza rispetto a quanto accade nelle nostre fiere di settore, è stata rapida ed ha raccolto ben 300 nomi dell’industria della bici: Berria, BH, Cannondale, Commencal, Lapierre, Bulls, Olympia, Focus, Pivot, Scott, Pinarello, Look, Massi e Ritchey, per citarne alcuni.

Impressionante anche il parterre di aziende che si occupano di accessori, componenti e servizi come ENVE, FSA, Fulcrum, Mavic, Maxxis, WTB, Leonardi Factory, Polar, Taymory, Biking Point, Decathlon, Chain Reaction, Motordealer, Musette e Vic Sports.

Il Sea Otter Europe si pone quindi come un nuovo punto di riferimento per il settore del ciclo del Vecchio Continente, al quale sono attese le presentazioni delle novità in vista per il 2018.

Trattandosi dell’edizione inaugurale ci si aspettano eventi di tutto rispetto al corredo: per chi fosse interessato ad una vacanza ciclistica, le date da segnare sono il 2-3-4 giugno, mentre la località è Girona, in Spagna.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here