Lo studio, condotto da CyclingIndustry.News con l’obiettivo di individuare e descrivere le tendenze che si vanno delineando negli ultimi tempi sul mercato della vendita di biciclette nel Regno Unito, ha analizzato un campione di 74 dealer indipendenti, di diverse dimensioni e rappresentativi di quella parte del canale distributivo che storicamente ha sempre trattato il prodotto più specializzato e di fascia medio- alta.

In linea generale si stima che i rivenditori specializzati indipendenti nel Regno Unito abbiano un peso sul totale mercato tra il 35 ed il 40% e contendano così il primato al Gruppo Halfords che può però contare sulla più grande catena di negozi presenti sul mercato composta da 462 punti vendita che sino ad oggi hanno però trattato prevalentemente un prodotto di caratteristiche medie e di prezzo più economico.

Proprio per conquistare la fascia di ciclisti più specializzati Halfords, due anni fa, ha riaperto i negozi raccolti sotto l’insegna Cycle Republic, di dimensioni più limitate ma, soprattutto, posizionati in grandi centri urbani, 13 nella sola Londra, con l’obiettivo di raggiungere a breve la quota di 100 nuovi punti vendita in tutto il paese.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here