BMX 8mmIl fuoristrada (Freeride o BMX, poco importa) ama stupire. Soprattutto ama raccontare le proprie imprese. Vi presentiamo due notizie legate al mondo delle immagini, della bici e del fuoristrada in particolare.
RAD COMPANY – La prima mondiale di Rad Company di Brandon Semenuk avrà luogo il 7 giugno a Vancouver e il film sarà disponibile tramite iTunes Store e su DVD e Blu-ray a partire dall’8 giugno. All’interno del film di 50 minuti circa, l’icona del ciclismo Brandon Semenuk e il suo team di ciclisti selezionati testano i limiti del freeride mountain bike e mostrano le loro abilità su terreni sconosciuti.
L’idea alla base di questo straordinario progetto cinematografico nasce dalla fortunata serie YouTube “Life behind bars” che è attualmente alla sua terza stagione. Il tema di “Life behind bars” consiste nella continua ricerca da parte di raider professionisti delle migliori location freeride e in Rad Company raggiunge il suo culmine. Il film, infatti, conduce gli spettatori all’interno di un viaggio cinematografico in luoghi come Fiji, Retallack (British Columbia) e Utah, mischiando con maestria le varie discipline di mountain bike e mostrando la bellezza, la potenza e la profondità di questo sport in modo davvero spettacolare.
La prima mondiale di Rad Company di Brandon Semenuk si terrà il 7 giugno a Vancouver, Canada. A partire dall’8 giugno il film sarà disponibile su iTunes e nei negozi in DVD e Blu-ray.
Per vedere il trailer e per maggiori informazioni relative al film: redbull.com/radcompany
ONE ROLL ONE SHOOT A BARCELLONA – Filmare le manovre di BMX in una sola pellicola 8mm senza editing e senza tagli, questo il sogno realizzato a Barcellona lo scorso marzo dal regista francese Hadrien Picard e da Simone Barraco, rider di BMX street, genovese di origine che rappresenta l’Italia agli X-Games in svolgimento a Austin.
Simone Barraco è tra i migliori rider a livello internazionale e per questa ragione Hadrien ha pensato subito a lui. L’impresa non era semplice: scegliere una musica, analizzare i tempi e il ritmo della traccia, pianificare come e dove girare i trick e poi chiuderli al primo tentativo.
È stata scelta Barcellona come set del video in quanto le sue strade, da sempre, sono particolarmente attraenti per gli skater e i rider di BMX e soprattutto, Simone vive e si allena proprio qui da circa un anno. Tutti i trick dovevano essere chiusi al primo tentativo, in quanto in caso di errore la pellicola non poteva essere tagliata e modificata. Simone ha risposto in maniera entusiasta alla proposta e, anche se l’impresa si è dimostrata più complessa del previsto, non ha deluso le aspettative.
Simone ha chiuso diversi trick tecnici tra le vie di Barcellona e solo su quello finale ha esitato e l’ha ripetuto 2 volte. Per rendere ancora più incredibile l’impresa, Hadrien ha deciso di realizzare il progetto due volte, con due Super8 Braun Nizo 801, camere di circa 40 anni.
Ulteriori foto, la clip e il behind the scene delle riprese sono disponibili, previa registrazione gratuita, al seguente link: https://www.redbullcontentpool.com/content/international/products/simone_barraco_8mm?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here