Maglie Giro d'Italia 2015, Santini
Le quattro maglie del Giro d’Italia 2015 presentate martedì 13 al Pitti Uomo

Dal 2002 il Giro d’Italia e Santini Maglificio Sportivo sono legati a doppio filo. Infatti la maglia rosa, che rappresenta il simbolo della corsa a tappe italiana più importante, viene sviluppata e prodotta da Santini, l’azienda bergamasca da cinquant’anni punto di riferimento nell’abbigliamento tecnico da ciclismo che, lo ricordiamo, realizza anche le maglie per l’UCI (iridate).
E nel solco di questa tradizione, sono state presentate ieri pomeriggio, all’interno dello spazio GazzaLook Lounge allestito presso Pitti Uomo di Firenze, le quattro maglie che contraddistinguono i leader delle classifiche individuali della “Corsa Rosa” 2015.
Le maglie sono disegnate dalla casa italiana Lebole, per decenni sinonimo di abito da uomo, di eleganza e Italian Style e ancora oggi protagonista sul mercato nazionale e internazionale.
«Essere fornitore di RCS Sport e del Giro d’Italia è per la nostra azienda non solo una piacevole consuetudine, ma un’opportunità in più per sottolineare lo spirito Made in Italy della nostra partnership – sottolinea Monica Santini, amministratore delegato dell’azienda – in particolare per chi come noi ha scelto di mantenere la produzione in Italia, elemento particolarmente apprezzato dai consumatori esteri che ricercano capi di qualità».
Le maglie sono realizzate in poliestere leggero e arricchite da alcuni dettagli su schiena e tasche in tessuto Cyber Rider, particolarmente elasticizzato e con una trama “doppio filo” che richiama l’aspetto ruvido “lucido/opaco” dell’asfalto. Infine la zip invisibile e piping a contrasto colore lungo i fianchi e sul retro del collo completano il look pulito e tecnico delle maglie, mentre il polsino elasticizzato taglio al vivo con effetto grippante, grazie ai micro punti in silicone interni, ne completa l’effetto e la vestibilità aerodinamica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here