Si terrà a Pavia, dal 14 al 17 settembre, il LeBici Festival: quattro giorni con oltre 35 eventi, tutti a tema bici.

Quattro giorni di eventi dedicati alla bicicletta una città ad alta “ciclabilità”, con una delle ZTL più grandi d’Italia.

I primi due giorni saranno dedicati agli addetti ai lavori, con interventi di operatori turistici, urbanisti, amministratori pubblici, esponenti di associazioni che promuovono la ciclabilità a vari livelli. Si parlerà di temi come le ciclovie turistiche, il potenziale economico del cicloturismo, i sistemi di mobilità urbana, il bikesharing.

Paolo Pinzuti, di Bikenomist, direttore del Festival, ha dichiarato: «Si tratta di un evento voluto dal Comune di Pavia per raccontare la bellezza del territorio e di tutto ciò che ha a che fare con il mondo della bici, cioè cultura, sport, mobilità. L’iniziativa vuole promuovere la riscoperta della bicicletta sia come un mezzo di trasporto sostenibile nelle nostre città sia come forma di turismo. Pavia, in particolare, è luogo di incontro di alcune delle principali ciclovie nazionali ed europee e offre un territorio bellissimo tutto da scoprire».

Nei giorni di sabato e domenica tante iniziative dedicate agli appassionati, a partire dai workshop su allenamento nel ciclismo, stretching, meccanica di base, uso del potenziometro, alimentazione, bici elettriche.

Ci saranno proiezioni di video e presentazioni di libri, con scelte molto particolari, come il film di animazione Appuntamento a Belleville, una storia originale e divertente per adulti e bambini. Altro film interessante è Bikes vs Cars, un vero e proprio manifesto a sostegno dell’uso della bici in città.

Non mancheranno, ovviamente, le pedalate in compagnia, sabato 16 e domenica 17. In particolare segnaliamo per la giornata di sabato la pedalata per famiglie nel Parco del Ticino (al mattino) e il Bike Pride, in giro per la città, il pomeriggio. E per domenica la Pedalongobarda, una pedalata urbana alla scoperta della Pavia capitale dei Longobardi.

Pavia è facilmente raggiungibile in treno da Milano, e su tutti gli interregionali potete caricare la bicicletta. Oppure, meglio ancora, in bici, lungo la ciclabile del Naviglio Pavese. A proposito, domenica c’è una ciclocarovana che parte proprio da Milano per raggiungere il Festival!

Sito e programma dettagliato su: www.lebici.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here