Le recenti polemiche sulla sicurezza del ciclista nell’uso dei freni a disco da strada ha sicuramente attirato l’attenzione di molte case produttrici sulla necessità di schermare il disco, così da renderlo inoffensivo in caso di cadute.

La tedesca Tune è andata oltre, lavorando su una soluzione che consenta di proteggere il disco ed allo stesso tempo non incida sul cambio ruota, non vibri e soprattutto non offra troppa resistenza all’aria.

Il frutto di questo studio, il copri-freno a disco da strada, è stato recentemente pubblicato sul sito internet della Tune (www.tune.de). Si tratta di una preview del prototipo, realizzato in resina 3D. Tuttavia, secondo quanto dichiarato dalla casa tedesca, che produce parti ed accessori bici molto particolari, leggeri e hi-tech, l’avvio della produzione sarebbe imminente, così come la conseguente commercializzazione.

Adatta per i professionisti e per i ciclisti su strada, la soluzione proposta da Tune è molto elegante. Maschera dischi da 160 mm, proteggendo dall’affilato bordo superiore così come dalla superficie laterale. La protezione si avvita direttamente alla pinza freno. Adattabile a molti telai e forcelle, la soluzione di Tune offrirebbe un cambio ruota senza problemi, nessun rumore o vibrazione ed anche la resistenza all’aria sarebbe ridotta al minimo.

Per la commercializzazione sul mercato, il copri freno a disco di Tune verrà naturalmente realizzato in fibra di carbonio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here