I Tedeschi probabilmente lo vivono ancor più amplificato che noi ma è sotto gli occhi di tutti che la bicicletta stia avendo una diffusione pratica e ludica mai vista prima: con la fiera europea del ciclo Euro Bike all’orizzonte, è chiaro che le attese e le proposte per il mondo delle start up delle due ruote si moltiplichino.

Euro Bike 2017 si terrà come di consueto a Friedrichschafen dal 30 agosto al 2 settembre ed è la prima a concentrarsi sul fenomeno delle nuove imprese, registrate in crescita costante negli ultimi anni.

Oggi chi fonda una start up si rivolge sempre più spesso a modelli di finanziamento come il crowdfounding on line, sottraendosi così ai meccanismi stereotipati dell’industria tradizionale: gli strumenti tecnologici e l’iper-connessione odierna benvengono in quanto permettono elasticità e rapidità prima impensabili ma non sono tutto.

Un aspetto che infatti rimane prevalente, a parte quando un brand riesce ad affermarsi per via di un’inarrestabile viralità delle proprie idee, è il fare breccia all’interno del tessuto industriale e di mercato del ciclo.

Euro Bike in questo senso ha prodotto una sorta di dichiarazione d’intenti, rivolgendosi proprio alle start up per sottolineare l’importanza della loro adesione ad una manifestazione di questo tipo.

Presenziare al fianco delle aziende leader mondiali di settore da la possibilità di relazionarsi con loro e di inserirsi in un modello di business appropriato anche grazie al confronto con gli esperti.

Che si tratti di brand emergenti nel campo vivacissimo dell’e-bike o nell’altrettanto mobile tematica merceologica degli accessori, Euro Bike cita esempi (Texlock, di cui abbiamo parlato mesi addietro, e Bloks) di come la fiera non sia una realtà destinata a scomparire, bensì una testa di ponte tra passato e futuro dell’industria della bicicletta.

Farsi vedere, fare rete, ottenere feedback: tutte attività fondamentali per ancorarsi al mondo reale del ciclo.

Euro Bike 2017 per la prima volta ha aperto una categoria “Start Up” all’interno del suo Award, premio che dona notevole visibilità e che, quest’anno, vedrà il vincitore tra le neonate aziende esposto assieme agli altri nella mostra presso il foyer ovest.

Le iscrizioni sono aperte sino al 12 luglio e le start up partecipanti quest’anno sono già più di cento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here