Ernesto Gazzola è riconosciuto e stimato come un imprenditore di indiscussa professionalità, un uomo di grande onestà intellettuale, coraggioso, con un’autentica passione per il lavoro.

E’ nel 1962 che fonda l’azienda Gaerne, dopo un percorso iniziato all’età di 13 anni con il suo primo lavoro di ciabattino. A 17 anni inizia a lavorare in una fabbrica di scarponi militari a Maser. Dopo la leva militare passa in un calzaturificio di Asolo imparando l’arte del “Tirar gli spaghi”.

Nel 1961 apre il suo primo laboratorio a Crespignaga di Maser e il primo negozio di calzature del paese. Nel 1962 fonda l’azienda Gaerne, il nome originario era “La scarpa Gazzola di Gazzola Ernesto”.

Oggi l’azienda Gaerne è condotta da Ernesto Gazzola con i figli ai quali ha trasmesso i suoi valori, rendendoli partecipi di tutto e valorizzandone i rispettivi talenti. Il brand Gaerne è venduto in tutto il mondo: esporta in oltre 90 paesi e continua a ricevere consensi per la manifattura made in Italy, il design e la continua innovazione degli stivali da moto e delle scarpe da ciclismo.

Ernesto Gazzola alla cerimonia di conferimento dell’onorificenza

Fondamentale in tutti questi anni è stata l’unione con la moglie Vittoria, la donna della sua vita. Un rapporto che dura da sessant’anni (giusto quest’anno si celebra il sessantesimo anno di matrimonio) in cui il ruolo di Vittoria è stato fondamentale per la crescita umana e professionale di Ernesto.

Con i suoi 84 anni, Ernesto, è sempre dinamico e presente in azienda così come in tutte le attività sociali, quasi come il tempo non fosse mai passato per lui. Il tratto distintivo del suo carattere però è l’empatia, la capacità di riconoscere e comprendere le emozioni negli altri. Ernesto Gazzola sa bene quanto sia importante ascoltare, mettersi nella posizione di cogliere quello che l’altro ci dice. I suoi dipendenti, e non solo, lo amano per questo.

Tutte queste caratteristiche, unite all’amore per il suo territorio che lo ha visto sempre parte attiva anche nello sviluppo sociale, hanno reso possibile il prestigioso riconoscimento di Cavaliere della Repubblica.

La cerimonia di consegna dei diplomi di Onorificenza dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana, conferiti dal Capo dello Stato ai cittadini della Provincia di Treviso, si è tenuta il 2 giugno, presso il Palazzo dei Trecento in Piazza dei Signori a Treviso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here