DoorDash consegnerà in bici elettrica: in occasione delle celebrazioni per l’Earth Day la società di consegne con base in California deciso di lanciare un periodi di prova “a pedalata assistita” per i suoi corrieri.

A Palo Alto, quartier generale di quella che nel 2013 iniziò come start up ed adesso è una realtà nel mondo del cosiddetto “food delivery”, si sono fatti due conti in tasca e pensano che l’impiego delle e-bike sia cosa buona e giusta.

Le biciclette elettriche possono sostituire i mezzi normalmente utilizzati per le consegne – il trial coinvolgerà il distretto della Columbia, comprendendo le metropoli di San Francisco, Los Angeles, Vancouver ed altre non ancora specificate – ed aiutare la società a ridurre la propria impronta ecologica.

Per far ciò è stata stretta un’alleanza con GenZe, produttore di e-bike che fa parte del Mahindra Group indiano.

L’obiettivo dell’azienda è far sì che i “dashers”, ossia i fattorini, acquistino l’e-bike in prima persona come strumento di lavoro, anche se l’opzione di un affitto sembra quanto meno auspicabile.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here