invito Montello e Colli AsolaniIl Montello e i Colli Asolani sono un paradiso per il turismo outdoor, al quale il territorio del Trevigiano ha dedicato anche una consistente torta della propria attività produttiva.
Consapevole di questa potenzialità, il Consorzio di promozione turistica Marca Treviso ha avviato un nuovo progetto per lo sviluppo turistico di quest’area reso possibile dalle risorse messe a disposizione dal “PIA-R Montello e Colli Asolani” tramite i fondi del Piano di Sviluppo Rurale della Regione del Veneto.
Il progetto si rivolge agli operatori attuali e futuri del settore ricettivo e ristorativo, alle aziende dello Sportsystem, del settore agricolo e vitivinicolo, dell’artigianato tipico, agli organizzatori dei principali eventi sportivi delle discipline outdoor e ai professionisti che operano nel mondo dell’escursionismo e della pratica sportiva.
Con questa azione il Consorzio, in collaborazione con gli Enti e gli operatori turistici ed economici dell’area, intende creare una specifica offerta destinata al turismo outdoor che andrà ad ampliare, anche grazie al coinvolgimento di nuove imprese, l’attuale offerta del Club di Prodotto “Treviso la provincia dello sport”.
Partner fondamentale sarà l’Associazione dello Sportsystem e Imprenditoria del Montebellunese e Asolano.
I mercati obiettivo a cui punta questo nuovo progetto sono principalmente quelli dell’area Centro e Nord Europa, in prima istanza, per poi affacciarsi sul mercato Nord Americano.
Fondamentali in tal senso saranno le partnership locali che il progetto stesso intende avviare per favorire la comunicazione dell’offerta turistica integrata di questo territorio, unendo la forza di brand riconosciuti a livello internazionale come quelli delle aziende dello Sportsystem, del Prosecco DOCG e delle altre eccellenze agro alimentari dell’area, alla capacità del settore turistico di essere “narratore di luoghi” e generatore esperienze di viaggio che creano valore e ricaduta economica diffusa.
Il progetto prevede la realizzazione delle seguenti azioni:
selezione delle eccellenze del territorio adatte alla fruizione turistica 
del segmento outdoor;
capitalizzazione in chiave turistica dei più famosi “brand aziendali” e degli eventi sportivi presenti nell’area del Montello e dei Colli Asolani per favorire l’affermazione di una specifica “identità d’area”;
verifica dei fabbisogni delle imprese che operano nel settore (approccio di filiera) e definizione di una strategia condivisa per rispondere alle esigenze della nuova domanda turistica;
creazione di proposte di vacanza integrate per rafforzare la competitività turistica dell’area, ottenute mettendo a sistema il know- how delle imprese coinvolte e individuando le necessarie azioni di qualificazione e specializzazione dei servizi;
ampliamento delle attività di promozione e vendita grazie alla messa a punto fine degli strumenti già in uso e ad una più incisiva azione commerciale verso i mercati del centro nord Europa.
Il progetto sarà presentato giovedì 18 settembre 2014 alle ore 15.30 
a Montebelluna nella sede del Museo dello Scarpone (Villa Binetti). 
Un appuntamento da segnare in agenda perché può determinare una svolta turistica non solo per questo territorio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here