È sospinta dall’esortazione marchigiana “Jemo!” (“Andiamo!”), da cui prende il nome il più ampio progetto, l’iniziativa Marche-London di MarcheBikeLife che intende coprire i 2000 km che separano San Benedetto del Tronto dalla capitale britannica in bicicletta.

L’obiettivo è promuovere il cicloturismo nel centro Italia, con una carovana pedalante di giornalisti, videomaker e fotografi che, assieme a Fiab, attraverseranno nord Italia, Svizzera e Francia, prima di giungere in Gran Bretagna; lungo il tragitto le soste saranno occasione per incontri, discussioni e proiezioni riguardanti il territorio ferito delle Marche, duramente colpito dal terremoto.

Milano (il 15 giugno) e Varese sono fra le tappe della pedalata prima di passare il confine con la Confederazione Elvetica. I benefici di operazioni come questa sono già sotto gli occhi di tutti: il cicloturismo, nelle sue varie forme, può portare passaggio di genti ed una rinascita economica anche in quei luoghi normalmente ai margini dei circuiti classici, dando loro nuova linfa vitale in modo ecosostenibile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here