X-oneIl kit composto da piega e attacco e con l’aggiunta di un reggisella che utilizza il sistema brevettato Sit’n’go, è una delle novità  ITM per il 2015.
ITM è un’azienda all’avanguardia capace di unire innovazione e tecnologia all’esperienza derivante da una lunga tradizione vincente. I tanti anni passati nel mondo del ciclismo offrono oggi all’azienda una qualità consolidata nella produzione di manubri, attacchi e reggisella, che non si ferma solo a questo ma va ben oltre ad altri componenti della bicicletta. 
Una novità che troviamo per il 2015 è il nuovo sistema X-One. Esso consiste in un kit composto da attacco e manubrio e reggisella che si presenta con un look aggressivo e linee molto curate. Il manubrio è in carbonio con finitura unidirezionale opaca, presenta geometrie compatte in modo da rendere la presa molto comoda in tutte le situazioni. Nella parte alta vediamo la zona centrale che ha una forma schiacciata, offre un’ottima presa senza dover caricare troppo sui polsi e sulle spalle.
La parte che va verso la zona delle leve è sapientemente lavorata in modo da incrementare la presa per la parte del palmo della mano verso il pollice. Ben disegnato è il percorso dei cavi che sono guidati in un apposito percorso protetto, stabile e sicuro. Creato come fosse all’interno del manubrio e capace di ospitare sia i fili del cambio meccanico sia quelli dell’elettronico. Tre sono le larghezze disponibili: 400, 420 e 440 centro/centro. 
Il raffinato design del manubrio non poteva che essere accoppiato da un attacco in carbonio caratterizzato da una forma decisamente innovativa che sposasse le stesse forme sinuose, audaci ed eleganti. 
La prima cosa che si nota e che lascia un po’ di curiosità è il sistema di fissaggio. Nella parte frontale l’attacco è privo di viti, a mo’ di blocco unico, mentre nella parte posteriore alla zona di passaggio della piega troviamo ben coperto il sistema di bloccaggio G.W.S. (Grip Wedge System) che serve a serrare il manubrio all’attacco. Attraverso una sola vite si può allentare il sistema in modo da regolare l’inclinazione del manubrio. Togliendo completamente il sistema di bloccaggio G.W.S. si può sostituire il manubrio. Tale sistema X-One permette di avere un maggior incremento di rigidità su tutta la struttura, paragonabile ad un sistema integrato, ma la comodità è quella di riuscire a regolare perfettamente la piega anche di qualche millimetro in modo da pedalare sempre nel massimo comfort. Completa questa famiglia X-One, il reggisella, studiato nella versione sia corsa che MTB. Usufruire del sistema brevettato Sit’n’go, porta questo gioiello al top di gamma per la possibilità di regolazione in avanzamento ed arretramento della sella, e per la regolazione micrometrica dell’inclinazione della stessa. A questo va aggiunto la facilità e velocità di montaggio che il reggisella ottiene a mezzo di un sistema nuovo a due viti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here