L'azzurro Sonny Colbrelli vince il GP di Prato proprio con la nuova maglia azzurra Castelli
L’azzurro Sonny Colbrelli vince il GP di Prato proprio con la nuova maglia azzurra Castelli

Come accade ormai da tempo, accanto agli Azzurri attualmente impegnati ai campionati del Mondiali di ciclismo a Ponferrada, in Spagna, c’è Castelli, marchio storico dell’abbigliamento sportivo.
La collaborazione è un’ulteriore conferma della dedizione del marchio Italiano nel creare abbigliamento con il quale gli atleti possano migliorare le loro prestazioni.
Castelli è sponsor tecnico della Federazione Nazionale Ciclistica Italiana dal 2010. Il marchio di abbigliamento tecnico da ciclismo ha creato i migliori prodotti sul mercato lavorando con le squadre professionistiche di più alto livello.
Il vice Presidente di Castelli, Dario Cremonese, ha detto: “con 3 squadre professionistiche e 4 anni di fornitura dei kit alla Nazionale, è emozionante fare un passo ulteriore diventandone lo sponsor ufficiale”.
E’ emozionante per noi accrescere questa collaborazione con Castelli. Il marchio, leader nell’innovazione tecnologica, vanta inoltre una lunga tradizione nella fornitura di abbigliamento tecnico da ciclismo agli atleti professionisti” ha detto da parte sua Davide Cassani, allenatore della Nazionale Italiana, in occasione della presentazione della Nazionale prima della partenza per la Spagna.
Dopo aver avviato la rivoluzione della maglia aero nel professionismo nel 2007, Castelli ha continuato a perfezionare questo indumento. Per dare un prodotto innovativo alla Nazionale di ciclismo su strada ai Campionati del Mondo in Spagna, la “Castelli Speed Research Unit” ha sviluppato la soluzione più aerodinamica per le gare su strada, il nuovo body Sanremo 3.0 Speed Suit.
Il vantaggio, si calcola in un risparmio di 24 Watts ad una velocità di 40 km/h per 60 minuti, il che equivale ad un risparmio di circa 85 secondi percorrendo la stessa distanza, indossando una maglia normale da ciclismo. Un po’ di risparmio aerodinamico in un periodo di tempo lungo, può portare a quel qualcosa in più in quell’ultimo pezzo cruciale quando si spinge per guadagnare la linea d’arrivo e la gloria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here