È prevista entro fine luglio la formalizzazione del passaggio di mano del marchio Briko dalla famiglia Boroli alla società torinese BasicNet.

Un’operazione da 3 milioni di euro, in quanto BasicNet acquisterà il marchio di accessori per il ciclismo per una cifra pari ad un milione di euro, al quale dovrà sommarsi una parte calcolata sugli introiti Briko al 30 giugno 2019.

L’opzione è stata attivata da BasicNet sulla base del contratto di distribuzione mondiale in atto dal 2016: ora l’azienda intende fare di Briko e dei suoi prodotti parte integrante del suo portfolio, che vanta marchi quali Kappa, Robe di Kappa, Superga e K-Way.

Briko produce occhiali e caschi per sci e ciclismo dal 1985 ed ha, tra gli altri, sponsorizzato atleti del calibro di Alberto Tomba, Kristian Ghedina, Marc Girardelli e Deborah Compagnoni, nello sci, e Tomy Rominger, Marco Pantani e Mario Cipollini, nel ciclismo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here