Qualche mese fa ci siamo occupati di una bici per disabili piuttosto particolare, adatta per persone con ridotta capacità motoria degli arti inferiori. Icon Explorer era una e-trike aggressiva, robusta, concepita per andare sullo sterrato e resistere a forti impatti. Le sue tre ruote (di cui una enorme e fat) garantivano un’ottima stabilità, anche se richiedevano un potente motore da 3kW visto che non si trattava di un mezzo a pedalata assistita bensì totalmente elettrico. 

Ma un disabile che più semplicemente voglia insieme ad un amico farsi un giro al parco, dove il fondo spesso non è adatto alle carrozzelle, non è obbligato ad acquistare Icon Explorer.

bici per disabili van raam
Van Raam OPair e VeloPlus – Credit: VanRaam

OPair e-trike: Let’s All Cycle

OPair è una e-trike prodotta in Olanda da Vanraam, un’azienda specializzata in tricilette e attenta ai problemi dei più deboli (il suo slogan è infatti “Let’s all cycle”), che permette ai diversamente abili di essere accompagnati mentre sono seduti proprio sulla carrozzella. 

bici per disabili van raam
Van Raam OPair – Credit: VanRaam

Opair dispone di uno spazio tra le due ruote davanti, un po’ come molte bici cargo provenienti, guarda caso, dal Nord Europa, in cui è presente una seduta per il passeggero con ridotta capacità motoria. Questa sedia può essere regolata in diversi modi, risulta leggermente sollevata da terra in modo che non ci sia contatto con il terreno, ed è anche possibile staccarla dal telaio e farla diventare una carrozzella perfettamente funzionante. Il conducente ha, dal retro, una buona vista del passeggero e della strada, mentre le ruote anteriori leggermente inclinate danno alla pedalata comfort e stabilità.

bici per disabili van raam
Van Raam OPair – Credit: VanRaam

VeloPlus, robustezza a pedalata assistita

VeloPlus è invece una versione più semplice dello stesso concetto. Dotata di un robusto piano metallico tra le due ruote anteriori, è possibile abbassarlo, entrarvi direttamente con la carrozzella ed assicurarvisi tramite delle cinghie e perfino la cintura di sicurezza. Un modello sicuramente più ingombrante e più adatto a muoversi su terreni regolari e piuttosto compatti, visto il peso non indifferente che raggiunge a carico pieno.

bici per disabili van raam
Van Raam VeloPlus – Credit: VanRaam

Parliamo ovviamente di due mezzi elettrici a pedalata assistita, pensati per spostamenti in spazi non troppo stretti e dove il traffico veicolare non è eccessivo, o quanto meno non è troppo disordinato.

bici per disabili van raam
Van Raam OPair e VeloPlus – Credit: VanRaam

Bici per disabili al prezzo di un’e-bike

Vista la differenza che mezzi del genere possono fare per i diversamente abili e i loro accompagnatori e vista la componentistica niente male di queste triciclette, il prezzo non è sicuramente eccessivo: è possibile acquistare Opair a 3.645€  mentre Veloplus a 4.510€ direttamente dal sito di Vanraam.

CONDIVIDI
Articolo precedenteEnergie rinnovabili, 3000 km a pedali grazie all’energia solare
Articolo successivoBianchi Aria e-Road al lancio sul mercato
Ricercatore indipendente, mi interesso da tempo di tecnologie, tradizioni e sviluppo globale, il tutto nell' ottica di un'alternativa di vita orientata verso un progresso reale e consapevole. Non so più bene che lavoro faccio, ma da buon architetto forse in realtà me ne sto silenziosamente costruendo uno nuovo. Parecchio allergico all'inconsapevole conformismo interiore, molto poco invece a quello esteriore. Credo che la vita sia una grande occasione e una bella responsabilità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here