Basso Astra 2015Filtrano in anteprima, sapientemente centellinate dall’ufficio stampa, le notizie riguardo la nuova Astra 2015 di Basso, le cui caratteristiche complete saranno illustrate nel dettaglio ad Eurobike 2014.
La nuova bici dell’azienda di Caldogno presenta un telaio in carbonio, alto modulo, completamente riprogettato sfruttando la direzione delle fibre nelle singole sezioni del triangolo principale e creando dei profili opportunamente accentuati per ottenere una maggior resistenza del materiale con il minor peso, al contempo ridisegnando il posteriore per aver anche qui un minor impiego di materia e un peso ridotto.
La sua monoscocca è un pezzo unico interamente in carbonio, inclusa la scatola movimento e tutti gli alloggiamenti dei cuscinetti, anche quello dello sterzo. Il risultato è un’unica lavorazione da stampo senza nessuna interruzione o aggiunta di altri materiali.
La spigolatura posteriore esterna della zona sterzo, che si raccorda con i due tubi maggiori del triangolo, ha permesso di creare una forma unica e aumentare la resistenza e la rigidità con una maggior precisione di guida e una grande reattività durante gli sforzi nel fuorisella.
La base più ampia dello sterzo nella zona di innesto della forcella, crea una superficie più ampia rendendola più robusta, diminuendo i punti strutturalmente indebolenti.
La nuova tecnologia di costruzione utilizzata fino ad ora nel modello racing, DIAMANTE, è stata adottata anche per la nuova ASTRA: la realizzazione della scatola BB strutturata direttamente dalla stampo in carbonio, porta dei sensibili benefici in termine di rigidità e resistenza alla torsione producendo anche sotto sforzo una pedalata perfettamente in linea e al contempo una riduzione di peso del telaio.
La forcella in una unica struttura monoscocca con il nuovo sistema di alloggio del cuscinetto superiore della serie sterzo da 1-1/8 che si posiziona direttamente sul cono in carbonio.
Astra 2015 sarà disponibile in 6 taglie (48,51,53,56,58,61) e in 4 colori.
ww.bassobikes.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here